Rossetto Ideas al Motomondiale

By maggio 11, 2017Curiosità, Eventi, News, Rossetto ideas

Il Campionato Mondiale di Superbike è ripartito già da alcune tappe e anche quest’anno come consuetudine Rossetto ideas con i suoi allestimenti di design negli Hospitality dei Team, è una certezza!

A conferma l’ultimo redazionale a lui dedicato nel giornale del Paddok “The Two Wheels of Journal”.

Classe 1972, il vicentino Michele Rossetto è un imprenditore che si è fatto le ossa nel mondo degli eventi nel settore che in gergo è chiamato Ho.Re.Ca (Hotel-Restaurant- Catering).

Agente unico di aziende di arredamento di design, Rossetto si è affacciato nel 2013 nel paddock della Superbike, arredando l’hospitality Aprilia Red Devils. Da allora è una presenza constante, a cui si è aggiunto nel 2015 anche l’impegno nel Motomondiale con la squadra di Lucio Cecchinello e l’anno successivo con il team Repsol Honda HRC.

Ma cosa spinge un esperto di design ad affacciarsi nel mondo dei motori?
Lo abbiamo chiesto a Michele Rossetto, esperto di interior ed exterior design con il brand RossettoIdeas.

Da cosa nasce l’esperienza nel paddock del Mondiale Superbike?
Volevo confrontarmi con un settore diverso. Dopo tanti anni nel rental e negli eventi , la Superbike mi è sembrata un terreno fertile dove investire. Mi sono avvicinato a questo mondo grazie a Gianluca Bozzolan della Gianbo Brand Experience Communication.

Quali sono le novità che ha introdotto?
Arredi leggeri, pieghevoli, facilmente accatastabili, ma di design. Sono queste le chiavi del successo per arredare una hospitality. Una delle sfide più grandi è stato realizzare un bancone del bar pieghevole. É stata una grande soddisfazione anche ricreare un salotto vero e proprio con materiali di lusso, pelle nautica e plastic design. Nel caso dell’Hospitality del team Barni, in particolare, ci siamo concentrati sull’exterior design, realizzando un “garden” con arredi molto particolari. Abbiamo anche giocato con le luci e l’illuminazione.

Che tipo di rapporto c’è con il Team Barni?
Questa è la nostra seconda stagione insieme. Abbiamo realizzato un ambiente sportivo, dinamico ed allo stesso tempo elegante, in tema con i colori del team.

Come sta cambiando il mondo delle sponsorizzazioni?
Nel nostro caso facciamo sponsorizzazioni a livello di arredi con forniture temporanee e, allo stesso tempo, offriamo condizioni particolari di vendita o noleggio.

Si può dire soddisfatto del riscontro ottenuto?
La presenza nel paddock e nell’hospitality, in particolare, ci ha permesso di intessere relazioni molto importanti sia con i futuri clienti sia con altri fornitori. La risposta a livello di feedback e contatti è molto interessante. Siamo quindi molto soddisfatti. In pochi anni l’impegno è raddoppiato e adesso lavoriamo sia nella Superbike, con il Team Barni, che nella MotoGP con LCR e Team Honda HRC.

Leave a Reply